Mission

La cooperativa si propone, da statuto, il conseguimento delle proprie finalità mediante la realizzazione di iniziative volte a contrastare qualsiasi forma di violenza, e negazione dei diritti nei confronti delle donne e dei minori; promuovere l’esercizio dei diritti civili fondamentali; promuovere e tutelare i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza; favorire le valorizzazioni nel rispetto di ogni diversità, delle caratteristiche di genere, culturali ed etniche.

In particolare essa individua quali ambiti di intervento: l’attivazione e la gestione di centri antiviolenza e di case di ospitalità per donne in difficoltà che abbiano subito violenza e per i loro figli minori. 

Detti centri e case, secondo la prassi consolidata della politica delle donne, sono preposti al recupero della dignità e dell’autonomia delle donne accolte; alla messa a punto di pratiche per contrastare la cultura della violenza; all’elaborazione di strategie di intervento flessibili e all’esercizio di attività rivolte a contrastare la prostituzione coatta. Tra altri ambiti di intervento possibili : l’attivazione e la gestione di case famiglia e comunità di accoglienza per minori a rischio, in condizione di forte disagio che garantiscano ospitalità mantenimento, protezione e progettualità educativa finalizzata; la promozione di azioni di sostegno per la realizzazione di un efficace prevenzione delle situazioni di crisi e di rischio psicosociale dei minori, anche mediante il potenziamento dei servizi di rete per interventi domiciliari, educativi, territoriali, di sostegno alla frequenza scolastica e per quelli di pronto intervento; la prevenzione e l’assistenza in caso di abuso, di sfruttamento sessuale, di abbandono, di maltrattamenti e di violenze nei confronti dei minori; le attività di informazione e di sostegno alle scelte di maternità e paternità responsabile; la realizzazione e la prestazione di servizi educativi e ricreativi anche per il tempo libero e per i periodi di sospensione delle attività didattiche; la sperimentazione e l’innovazione di servizi socio-educativi per la prima infanzia; la promozione di iniziative per il miglioramento della fruizione dell’ambiente urbano e naturale da parte dei minori per lo sviluppo e il benessere della qualità della vita; l’istituzione  di corsi didattici presso ospedali, case di cura, penitenziari e altri centri di accoglienza; la promozione di attività di ricerca scientifica di particolare interesse sociale svolta direttamente o affidata a istituti universitari o enti di ricerca. 

La Cooperativa E.V.A. può svolgere inoltre attività di qualificazione professionale e culturale delle socie, di istruzione e formazione mediante corsi, stage, compartecipazione di docenti specializzati in strutture economiche e culturali; può gestire ed istituire scuole professionali tecnico-scientifiche e di aggiornamento.